La neve e il silenzio, marzo 2021

L’alpe veglia d’inverno è inaccessibile a causa della neve che blocca la principale via di accesso, i ripidi pendii spazzati dalle valanghe la rendono mortale finché la primavera non sopraggiunge.
Altre vie di accesso ci sono, faticose, lunghe e se percorse nel momento sbagliato anche molto pericolose, l’inverno e la neve in montagna non lasciano spazio ad errori. Per la via dell’Alpe Gilardino io e il mio compagno di montagna Francesco, siamo saliti all’Alpe, 5 ore di cammino con il valico a 2000 m, per poi entrare nella pace e nel regno dell’Alpe.
L’Alpe si è mostrata coperta da un soffice manto nevoso, tracce di lepri, ungulati altri abitanti della montagna sparse, mentre l’uomo è assente da mesi.
Questa è l’Alpe Veglia e Questa è la Montagna in inverno.


0 commenti

Rispondi

it_ITItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: